In 300 pagine una guida completa al Mondo dei Vitigni e ai Vitigni del Mondo

Il mondo dei vitigni in un pratico manuale

Conoscere i Vitigni  è il nuovo libro di Quattrocalici, dedicato interamente ai Vitigni. Le Varietà di Vite, chiamate più semplicemente vitigni, svolgono un ruolo fondamentale nel determinare le caratteristiche di un vino, trasferendo le loro caratteristiche intrinseche al prodotto finito. Per di più, essendo il risultato di migliaia di anni di evoluzione e di adattamento all’ambiente, le varietà di vite hanno seguito l’uomo nella storia e nelle sue migrazioni, inserendosi nei contesti territoriali specifici e dando vita a migliaia di specie autoctone. Questa biodiversità è uno degli aspetti più interessanti della cultura del vino, e i vitigni usati nella vinificazione sono l’anello che lega il vino al territorio.

In Conoscere i Vitigni, l’autore ha preso in considerazione le più importanti varietà di vite coltivate in Italia e nel mondo, e per ognuna di esse ha riportato in forma grafica le più salienti caratteristiche colturali ed enologiche. Il libro recensisce più di 300 varietà autoctone italiane, tutte le principali varietà internazionali coltivate in Italia e, per ciascun paese produttore di vino, le più importanti varietà autoctone del mondo, per un totale di oltre 500 illustrazioni nelle 300 pagine del volume. Un’introduzione alla storia della vite ed elementi di viticoltura ed ampelografia completano l’opera.

Una guida completa ai Vitigni d’Italia e del Mondo.

La Storia della Vite e della Viticoltura, l’Ampelografia e i suoi principi. Più di 300 Vitigni autoctoni coltivati in Italia illustrati, tutti i Vitigni Internazionali coltivati in Italia e oltre 100 tra i più importanti vitigni autoctoni dei diversi paesi produttori di vino del mondo.

L’unico testo illustrato sui vitigni, con disegni originali, grafici e dati esposti in maniera chiara e semplice.

Un manuale di consultazione per avere le basi di una materia affascinante e complessa sempre sulla punta delle dita.

  • 300 pagine con infografiche a colori
  • formato 16,8×24 cm
  • copertina flessibile
  • 0,8 kg

Estratto dell’indice del libro

  • La vite e i vitigni (specie e varietà di vite, caratteristiche delle viti da vino, il frutto della vite, l’uva)
  • La storia della vite (la diffusione della vite nell’era antica, la domesticazione della vite e delle sue varietà)
  • Cenni di viticoltura (il ruolo del clima, dell’acqua e del suolo, la coltivazione della vite, il ciclo biologico della vite, le avversità della vite e i sistemi di protezione del vigneto)
  • Cenni di ampelografia (la storia dell’ampelografia, i principali descrittori ampelografici, la biologia molecolare e il DNA nell’ampelografia moderna)
  • I vitigni in Italia (distribuzione dei vitigni autoctoni nelle regioni italiane, le schede di più di 300 vitigni autoctoni italiani illustrate e dei vitigni internazionali coltivati in Italia, con le relative schede illustrate e le principali caratteristiche colturali ed enologiche )
  • I vitigni nel mondo (le superfici vitate e i vitigni presenti nei principali paesi produttori di vino, con le relative schede illustrate e le principali caratteristiche colturali ed enologiche)

€ 28,60 incluse spese di spedizione

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

La Struttura dell’Opera

Chiamiamo vitigno una particolare varietà di vite, utilizzata per la produzione del vino. I vitigni rappresentano il primo modo di classificare un vino, dal momento che individuano l’uva utilizzata per la sua produzione. Le diverse varietà di vite sono a loro volta legate al territorio, e per il loro sviluppo ed evoluzione è stato spesso determinante il contributo dell’uomo. Oltre 6.000 diverse varietà di vite sono adatte alla vinificazione, su più di 10.000 varietà al mondo, suddivise a loro volta in una mezza dozzina di specie. Di queste, molte hanno un utilizzo assolutamente marginale o ristretto ad un territorio piccolissimo e risultano pertanto di scarso interesse per l’appassionato o il wine-lover. Molti vitigni sono poi in realtà cloni o sinonimi locali di varietà ben più famose. Dovendo per ragioni di spazio ed opportunità effettuare una scelta, abbiamo optato per la recensione di quelle varietà che danno vita ad una produzione di vino degna di nota e nelle quali l’appassionato di vino più attento abbia una qualche probabilità di imbattersi, sia materialmente che in maniera virtuale, ossia in fase di lettura o di ricerca. Siamo quindi giunti a catalogare 300 vitigni autoctoni Italiani, 33 vitigni internazionali coltivati anche in Italia e 70 tra i più importanti vitigni autoctoni dei principali paesi produttori di vino.

Disegni e Infografiche

Anche in Conoscere i Vitigni si è cercato il più possibile di utilizzare la forma grafica, nella consapevolezza che i disegni si memorizzano più facilmente di lunghi e noiosi testi. Il testo però viene in aiuto per spiegare quei concetti che la grafica faticherebbe ad esprimere, collegando al meglio tutti i punti, senza lasciare buchi aperti nel percorso

Come acquistare Conoscere i Vitigni

Acquistare Conoscere i Vitigni è semplice: basta premere sul pulsante acquista ed effettuare il checkout con Paypal o la carta di credito desiderata per il pagamento. La spedizione avviene tramite corriere espresso il giorno lavorativo seguente l’ordine.

Marcello Leder

Marcello Leder è un Sommelier, divulgatore nel campo del vino e dell'enogastronomia, fondatore nel 2011 del portale Quattrocalici, divenuto punto di riferimento per la cultura del vino in Italia.